spritzArte

31/05/2019

Fondazione Cirulli inaugura la rassegna estiva spritzArte per festeggiare l'arrivo dell'estate con quattro serate più social che mai!

Cosa?
Abbiamo pensato per voi una serie di quattro incontri che diventano il pretesto per un aperitivo allestito nel cortile della Fondazione.

Quando?
mercoledì 12 e 26 giugno e mercoledì 3 e 17 luglio
dalle ore 18.00 alle ore 21.00

Chi?
Per gli appassionati di arte e non. Per chi vuole iniziare la serata piacevolmente con spirito artistico.


 

PROGRAMMA

mercoledì 12 giugnoDiari di volo 

Il volo, un piacere che ha contagiato tutte le generazione. Respireremo l’ebrezza del decollo ripercorrendo l'entusiasmo delle primissime imprese aviatorie, tutte italiane, attraverso  i cartelloni pubblicitari, i documenti autografi, le fotografie realizzate in volo, e i fotocollage che hanno saputo fissare per sempre la vertigine del volo e dilatare all'infinito l'istante in cui l'uomo sogna di rimanere sospeso tra cielo e terra. Da Italo Balbo a Gabriele D'Annunzio, da Filippo Masoero a Bruno Munari. Aneddoti e curiosità.


mercoledì 26 giugno, Polibibite

Breve excursus tra i manifesti pubblicitari dedicati alle bevande, alle degustazioni e alla sperimentazione, declinata anche in campo culinario. Ci lasceremo contagiare dai proclami futuristi e dalla geniale pubblicità di Depero per Campari, dalle proposte innovative di Diulgheroff per il birrificio italiano Metzger fino ad approdare al maestro Seneca con le soluzioni grafiche proposte e realizzate per Cinzano e Perugina. Insomma, una visita inebriante!


mercoledì 3 luglio, L'Arte della Pubblicità

Conosceremo da vicino l’evoluzione della grafica pubblicitaria in Italia attraverso alcune delle maggiori figure che hanno rivoluzionato questo campo anche a livello internazionale. Conosceremo la genialità di Leonetto Cappiello, soprattutto attraverso il racconto di aneddoti, e capiremo come umorismo e creatività si fondano nelle sue soluzioni grafiche. Successivamente ripercorreremo le orme di Giuseppe Magagnoli, in arte Maga, fino ad approdare alla scoperta del grande cartellonista emiliano Severo Pozzati, capace di dialogare con le più importanti avanguardie del XX secolo.


mercoledì 17 luglio, ARCHIstorie

Prendendo spunto dalla storia biografica dei fratelli Castiglioni raccontiamo un pezzo di storia dell’architettura e del design italiani. I segni tangibili della loro creatività trovano testimonianza nell’edificio situato a San Lazzaro nell'ex spazio realizzato per Dino Gavina nel 1960. La storia continua con il restauro dell'edificio, oggi casa della Fondazione Cirulli, eseguito dall’architetto Elisabetta Terragni. Il passato e il presente di questa straordinaria architettura posta lungo la via Emilia corrono lungo il filo della creatività e della cultura.


 

Ingresso al museo + visita guidata + aperitivo: 13,00 euro

È richiesta la prenotazione | info@fondazionecirulli.org

 

 

 

 

 

L'arte si fa social,