L’aviatore Dro

Esodo Pratelli
L’aviatore Dro, 1913
tempera su cartoncino
34 x 23 cm
“L’Aviatore Dro” è un poema tragico in tre atti scritto fra il 1911 e il 1914 dal compositore futurista Balilla Pratella, cugino di Esodo Pratelli e messo in scena per la prima volta a Lugo di Ravenna nel 1920. La storia, ispirata da un fatto di cronaca locale, narra le vicende del ricco Dro che, rovinato dal gioco, diventa un aviatore spericolato fino a giocarsi la vita.

Dello stesso Tema

Degli stessi Anni