chi siamo


Massimo e Sonia Cirulli costituiscono nel febbraio 2015 la Fondazione che porta il loro nome. Frutto dell’esperienza trentennale del Massimo and Sonia Cirulli Archive, la Fondazione ha come obiettivo la valorizzazione dell’arte e della cultura visiva italiana del XX secolo dalla nascita della modernità fino agli anni del boom economico (1900-1970).

La Fondazione organizza progetti culturali dal taglio interdisciplinare attingendo alla ricca collezione che spazia dall’arte figurativa, al disegno progettuale, alla grafica, alla fotografia per raccontare uno spaccato della cultura italiana attraverso testimonianze inconsuete.

comitato scientifico


Pierpaolo Antonello è Professore Associato di letteratura e cultura italiane presso la Facoltà di Lingue e Letterature Moderne e Medievali dell’Università di Cambridge (UK);

Silvia Evangelisti, docente presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna;

Nicola Lucchi, Visiting Professor di Italiano al Dickinson College (Carlisle, Pennsylvania, USA);

Ara H. Merjian, Professore associato di Italiano e Storia dell’Arte alla New York University (USA);

Marco Sammicheli, design curator della rivista Abitare;

Jeffrey T. Schnapp, fondatore e Direttore di metaLAB@Harvard, docente di Letteratura Romanza e Comparata alla Graduate School of Design Università di Harvard (USA), e co-Direttore di facoltà al Berkman Klein Center for Internet and Society.

 

L’orientamento internazionale di questa istituzione dall’identità fortemente italiana, sta proprio nell’approccio dinamico e contemporaneo inteso a sottolineare l’attualità di un progetto culturale così articolato.